Tutto quello che aveva per vivere

Sabato 2 dicembre, presso l’Oratorio Santissima Trinità, si è tenuto il ritiro di avvento per i bambini delle elementari.

Il ritiro è iniziato con un momento di accoglienza con tanti balli e giochi. e successivamente con un breve momento di preghiera in chiesa dove si è pregato ascoltando il brano di Vangelo della vedova nel tempio (Mc 12,38-44), drammatizzato dagli animatori. In seguito ai bambini è stato domandato cosa avessero compreso del brano di Vangelo e in quale personaggio maggiormente si identificavano: se nello scriba, che pur essendo ricco ha donato solo alcune delle sue tante monete, oppure nella vedova, che pur donando pochi spiccioli ha dato tutto quello che aveva per vivere.

Successivamente ad ogni bambino è stato consegnato un foglio con un pennarello su cui dovevano disegnare l’ombra della propria testa indicando alcuni particolari che li caratterizzavano. In un secondo momento, ai bambini sono state poste alcune domande:

  • cosa significa per te donare tutto?
  • In che modo possiamo donare anche noi come la vedova?

Quindi ai bambini è stata mostrata l’immagine del volto di Gesù disegnato su carta velina e sovrapposto all’ombra/faccia disegnata in precedenza per confrontarsi con il volto di Gesù. Grazie a questo confronto i bambini hanno capito che Gesù è dentro ciascuno di noi.

Al termine dell’attività si è tornati in chiesa per un ultimo momento di preghiera con il nostro parroco Don Stefano. Durante questo momento ai bambini sono state consegnate delle monetine su cui scrivere un proprio impegno per il tempo di avvento.

Il ritiro si è terminato con la merenda e con un momento di gioco libero e con un arrivederci al prossimo prossimo Sabato!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!