Educare alla gioia

In una società sempre più individualista ed autoreferenziale, accompagnare i giovanissimi ed i giovani alla (ri-)scoperta del Vangelo è divenuta un’esigenza sempre più forte. La realtà giovanile di questo tempo è assai complessa e al tempo stesso assai fragile, la nostra città presenta spesso storie drammatiche di adolescenti che sciupano o addirittura buttano via la propria vita perché privi di ideali, di interessi e persino a volte di affetti.

È per cui per noi fondamentale mantenere vivi e vivaci i nostri gruppi giovanili ed affidarli ad educatori sempre più preparati ed attenti a recepire le necessità dei giovani del nostro tempo e del nostro quartiere. La formazione in gruppo è ancora oggi uno strumento formidabile che realmente aiuta ed accompagna i ragazzi a comprendere il senso della vita.

“Una famiglia di amici”

Tante le tematiche che ogni anno vengono proposte ed affrontate in un clima di corresponsabilità, dove i giovani sono assoluti protagonisti del proprio gruppo. Il gruppo è per gli adolescenti come una seconda famiglia, fatta di amici e coetanei in cui sperimentano, in un ambiente privilegiato, la possibilità di poter condividere emozioni, paure, insicurezze, gioie, il tutto senza essere giudicati o richiamati, ma semmai destati a prendere coscienza che il Vangelo è bello, è sempre nuovo ed ha sempre indicazioni concrete e applicabili per trasformare gli ambienti in cui viviamo.

Con l’esperienza di gruppo vogliamo rendere davvero il nostro mondo un luogo migliore, più incline alla logica di Dio, dove al centro non ci sono interessi ma persone, dove i nostri affetti possono essere trasfigurati dalla bruttura di invidie, gelosie, egoismi in rapporti affettivi duraturi ed autentici.
Certo il cammino è lungo e a volte faticoso, e capita anche, purtroppo, che qualche giovane rinunci a proseguire, ma per chi rimane, per chi decide di investire sulla propria formazione, i risultati sono spesso stupefacenti.

Educare senza stancarsi

Come educatori siamo ben consci che guidare dei gruppi giovanili oggi è davvero un impresa ardua, ecco perché anche noi ci formiamo, informiamo, preghiamo, ma sopratutto ascoltiamo: cioè ci mettiamo in ascolto della Parola e dei giovani della nostra comunità, per saper meglio cogliere ed accogliere ogni richiesta implicita od esplicita di aiuto.

I nostri gruppi sono aperti a tutti i giovani che vogliono intraprendere un cammino bello e coinvolgente, senza alcun obbligo o forzatura. Nella colonna accanto sono riportati gli appuntamenti.

Cammini formativi 2018/2019

Il cammino dell’anno è guidato dal verbo “generare” così declinato negli orientamenti per il triennio 2017-2020 dell’Azione Cattolica Italiana a cui facciamo riferimento

Generare è […] fare proprio l’atteggiamento materno di chi non si limita a dare inizio alla vita ma compie il proprio mandato iniziando alla vita, “donando alla vita”: è dare avvio ad un processo di continua estroversione che spinge a superare la logica di Marta in Lc 10,40, a pensarci sempre in relazione.”.

Diventiamo “generatori” anzitutto attraverso un costante incontro e riconoscimento di Cristo.

Gruppi Giovanissimi

Gruppo di 3 media/1 superiore
——————-
Gruppo di 2/3 Superiore
—————–
Gruppo di 4/5 Superiore
——————–

Gruppi Giovani

Gruppo Giovani
—————–