StartUP della pastorale Giovanile

Lo StartUp della pastorale giovanile 2016-2017 “CercavAMO Te”, una serata dedicata all’incontro, alla preghiera e alla solidarietà, è stata quella di venerdì 7 a Torino, presso la nuova sede dell’associazione “NOI Torino”, alla quale abbiamo partecipato insieme ai responsabili dell’oratorio Santa Maria.

Un appuntamento organizzato dall’ufficio di pastorale Giovanile di Torino per confrontarci sulle proposte di questo nuovo anno pastorale per gli oratori e i giovani. Un inizio anno ricco di novità e appuntamenti.

All’inizio della serata vari associazioni giovanili, tra cui la Gioc, Azione Cattolica, CSI, in un percorso a stand, hanno presentato le loro proposte formative e la loro missione. Molti inoltre i ragazzi e ragazze coinvolte che durante la serata hanno dato una mano nell’organizzazione, tutti volontari del Turin for Young che hanno contribuito anche a preparare e servire una amatriciana solidale il cui ricavato è stato destinato alle popolazioni coinvolte dal terremoto del 24 agosto.

L’incontro vero è proprio è stato poi tenuto da don Luca Ramello (direttore del ufficio di pastorale giovanile della diocesi) e dal nostro arcivescovo S.E.R. Cesare Nosiglia che insieme hanno presentato quelle che saranno gli appuntamenti più importanti di questi nuovo anno, tra questi si evidenzia la nascita della consulta diocesana sulla pastorale giovanile alla quale sono inviati a partecipare i giovani della diocesi per decidere insieme le linee generali della pastorale giovanile della diocesi.

La serata si è poi conclusa con una preghiera alla Madonna, proprio in occasione della festa della Madonna del Rosario, e con il dono di un piccolo rosario benedetto dal vescovo a tutti i giovani presenti, un breve ma intenso momento di preghiera a cui sono stati affidati alla madonna tutti i giovani della nostra diocesi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi